• On line lo speciale menu di Capodanno

    Disponibile sulla pagina menu del sito.

  • Glass per Ristoranti contro la fame

    Anche quest'anno Chef Bowerman e Glass aderiscono all'iniziativa benefica Ristoranti contro la fame, prevista dal 16 ottobre al 31 dicembre.
    Tutte le informazioni su: ristoranticontrolafame.it

  • Solo da Glass: -25% per gli under 25

    La promozione, a partire da gennaio, ogni 3° giovedì del mese.



Cristina Bowerman

Cristina Bowerman, chef stella Michelin, è nata in Italia a Cerignola, in provincia di Foggia.

Dopo la laurea in Giurisprudenza, nel 1992 lascia la Puglia per gli USAIn California alterna gli studi forensi e quelli in graphic design, al lavoro da Higher Grounds, coffee house di San Francisco.

Nel 1998 si trasferisce ad Austin, dove consegue la laurea in Culinary Arts. 


Nel 2004 decide di tornare in Italia, presso il Convivio dei fratelli Troiani a Roma, poi da Glass Hostaria. Qui Cristina Bowerman propone la sua cucina decisamente originale. Il pubblico della Capitale e quello internazionale sono conquistati totalmente dalla sua cucina e, nel 2010, le viene riconosciuta la stella Michelin.

La sua storia e quella del ristorante Glass sono diventate un case study all’Università Bocconi nel programma 2010.

Nel 2008 riceve Due Forchette nella Guida del Gambero Rosso.

Nel novembre 2012 nasce Romeo Chef&Baker, nel quartiere Prati di Roma. È così che nascono anche le due Api Romeo, realizzate nel 2013 per rendere itinerante la proposta. Un’esperienza che si completerà nel 2015 con il lancio di Frigo, Il Van del Gelato artigianale.

Romeo è anche al Testaccio Market di Roma, concept pop di ispirazione internazionale. Due banchi all’interno del mercato popolare, dove acquistare pranzi gourmet veloci da asporto.

Nel 2013 viene premiata come Chef Donna dell’Anno a Identità Golose 2013.

L’ultimo progetto della Chef è Romeo, nel quartiere Testaccio di Roma, in Piazza dell’Emporio, più di duemila mq tra il ristorante, la gelateria Frigo e la nuova nata, la pizzeria Giulietta.

Nel 2014 per Mondadori esce il libro: Da Cerignola a San Francisco e ritorno – La mia vita di chef controcorrente.

Nel 2015 Cristina Bowerman è anche l’unica donna selezionata come Chef Ambassador di Expo Milano 2015.

Nel novembre 2015 la chef riceve il Premio Aila Progetto Donna dell’Associazione Aila Fondazione Italiana per la Lotta contro l'artrosi e l'osteoporosi. A marzo 2016 le viene assegnato il premio Identità Nuove Sfide a Identità Golose 2016.

A giugno 2016 è nominata primo Presidente dell’Associazione Ambasciatori del Gusto.

Nello stesso anno firma la consulenza con Autogrill nell’apertura del bistrot Assaggio (Terminal 3 di Fiumicino) e, nel 2017, con il museo Maxxi di Roma per la supervisione dell’offerta gourmet del nuovo servizio di ristorazione.

A maggio 2017 riceve il premio speciale “Non omnia possumus omnes” durante la IX edizione del Premio Letterario Nazionale Nicola Zingarelli.

Tra i suoi impegni più sentiti: ACTION AID, Fiorano For Kids, Food Act.